Nuovo sito Enel Cattura e Stoccaggio CO2 a Porto Tolle

ccs Enel Brindisi

Ieri è stato pubblicato il nuovo sito Enel dedicato al progetto CCS a Porto Tolle. Si tratta di una parte del bando di finanziamento comunitario del programma per la ripresa economica “European Economic Plan for Recovery” (EEPR),volto a sperimentare un progetto di cattura e stoccaggio dell’anidride carbonica (100 milioni di euro all’Italia da destinare alla realizzazione dell’impianto pilota di CCS a Porto Tolle). L’obiettivo, condiviso a livello comunitario, è quello di ridurre al minimo le emissioni di CO2 nell’atmosfera, in modo da avvicinarsi ancor di più alla massima eco-sostenibilità del carbone come fonte energetica. Un target che si può ottenere con la cattura e il sequestro geologico dell’anidride carbonica, ritenuta una delle cause principali proprio di quell’effetto serra contro cui l’azienda si batte, mettendo in campo investimenti, ricerca e sviluppo.

Commenta l'articolo

*

Top