Vertice intergovernativo Italia Francia

Berlusconi Sarkozy

Questa mattina, un po’ tutti i giornali riportano la notizia che il 9 aprile, a Parigi, verranno firmati 18 accordi, di cui alcuni intergovernativi e altri fra le aziende coinvolte in progetti di investimento e sviluppo nel campo di energia, difesa e trasporti.

La parte energetica mi coinvolge più direttamente delle altre e punta in maniera piuttosto diretta al nucleare, come parte del mix energetico nazionale. Le opportunità che si possono creare sono tante e molto interessanti: ricerca, occupazione, incentivi alle comunità locali ecc.

Areva e Finmeccanica lo metteranno nero su bianco: Ansaldo entrerà nello sviluppo dell’EPR, il reattore europeo ad acqua pressurizzata di 3° generazione avanzata. Un altro dato importante è l’accordo Enel-Renault-Nissan, che amplierà e implementerà la mobilità sostenibile nel nostro Paese, una novità che in azienda stiamo già sperimentando, con 100 Smart elettriche.

Commenta l'articolo

*

Top