WebTV e WebRadio crescono bene

radio on air

Si distinguono dai media originali per modalità di fruizione e qualità dei contenuti. Come cambiano la radio e la TV nate da e per Internet.

Tematizzazione dei canali e personalizzazione nella fruizione dei contenuti: basta aggiungere il prefisso web a tv e radio per ottenere canali ancora più radicati nel territorio e ancora più sagomati sui gusti e gli interessi dell’utente, con tutte le possibilità offerte dall’attuale teconologia (podcast, streaming, mobile etc.)

Nel 2010, in Italia, le web tv sono cresciute del 52 percento: sono 436 i canali delle web tv italiane, secondo l’annuale monitoraggio Netizen 2010, e la maggior parte di queste antenne producono format destinati esclusivamente al web (61 percento). Registrano accessi fino a 3.000 utenti unici al mese (43 percento), con un considerevole 20 percento che si inquadra in una forbice compresa tra i 7.000 e i 10.000 accessi unici mensili, che animano community con identità ben delineate, anche se informazione territoriale e promozione (37 e 32 percento) sono ad oggi i temi di maggiore peso. Il 34 percento collabora con la Pubblica Amministrazione, mentre il 19 percento intrattiene rapporti economici con realtà private.
Una delle peculiarità è l’ibridazione di formati e piattaforme, con l’associazione tra canale web-visivo altri prodotti web-oriented, anche di tipo tradizionale: blog, webzine e web radio.

Se la web tv si connota come terreno fertile per l’integrazione multipiattaforma e la specificità tematica/territoriale, le web radio, oltre a rendere i contenuti fruibili a richiesta dell’utente grazie al podcast, intraprendono sempre più la via della customizzazione.

Un esempio interessante è stereomood, una piattaforma di ascolto e condivisione di MP3 che suggerisce all’utente cosa ascoltare in base al proprio umore (‘mood’) proponendo anche una quantità di playlist. I 35.000 brani contenuti nel database provengono da una lista di blog da e l’alimentazione dello stesso database prevede la collaborazione dei fan registrati.

Commenta l'articolo

*

Top