Attacco hacker siriano agli account social di Barack Obama

Cirullo.it Il Fatto Digitale da Mashable

Il gruppo pro-Assad Syrian Electronic Army ha annunciato di aver hackerato i profili Twitter e Facebook del presidente degli Stati Uniti Barack Obama. In una e-mail esclusiva ricevuta da di Mashable lunedì scorso, il gruppo ha rivendicato l’attacco, ma non avrebbe fornito dettagli su come sia stato realizzato. Sembra che il SEA non sia riuscito effettivamente ad accedere agli account di Obama, ma abbia solo alterato i link nei messaggi di manomissione del servizio di URL shortener per BarackObama.com.

“Tutti i link che Barack Obama ha twittato o pubblicato su Facebook sono stati reindirizzati a un video che mostra la verità sulla Siria”, ha scritto un portavoce del SEA.

Permalink – Mashable.com.

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top