Kim Dotcom scende in politica in Nuova Zelanda fondando l’Internet Party

GIGAOM_FATTO_DIGITALE

Qualsiasi cosa si pensi del fondatore di Megaupload Kim Dotcom, bisogna ammettere che pochi, come lui, hanno il gran talento per radunare le masse. Ora Dotcom vuole sfruttare questa sua popolarità ed ha annunciato martedì su Twitter che sta per lanciare un partito politico chiamato semplicemente Internet Party.

La presentazione è fissata la prossima settimana durante la sua festa di compleanno a Auckland, in Nuova Zelanda, alla quale ha invitato circa 15.000 ospiti. I dettagli sul programma e sui candidati del partito sono ancora scarsi, ma Dotcom ha detto che vuole opporsi allo spionaggio del governo e che lotterà per un migliore accesso a internet. Suona un po ‘come il Partito Pirata, tranne che è gestito da qualcuno che è stato effettivamente accusato di essere un pirata.

Join the conversation
Source: GigaOm.com

Tags

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top