Ai giochi invernali di Sochi Microfost testerà Windows Azure Media Services

GIGAOM_FATTO_DIGITALE

Non saranno solo gli sciatori, i pattinatori e gli atleti di biathlon a mettersi alla prova durante le Olimpiadi invernali del 2014 a Sochi. Anche Microsoft infatti, sta lanciando una nuova scommessa durante i giochi invernali con Windows Azure Media Services.

L’emittente televisiva NBC Sports ha già usato Windows Azure per alcuni eventi precedenti, ma questa volta c’è qualcosa di diverso: la codifica video infatti, e l’intero processo di live-streaming avrà luogo sul cloud, così come affermato da Scott Guthrie, Corporate VP di Windows Azure.

Gli eventi live in generale, e le Olimpiadi in particolare, sono banchi di prova ideali per il cloud computing in quanto tendono ad esserci enormi esplosioni di domanda da un momento all’altro. Per NBC Sports, e anche per altre emittenti, la capacità di far girare i carichi di lavoro di codifica veloce pagando solo quando vengono utilizzati è un’alternativa interessante rispetto a ciò che dovevano fare in passato.

Join the conversation

Source: GigaOm.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top