Look Back: il video virale che ha fatto emozionare anche Zuckerberg

Cirullo - Il Fatto Digitale da Business Insider

Mercoledì scorso John Berlin ha pubblicato un video su YouTube, chiedendo Mark Zuckerberg e a Facebook una sola cosa: “Mio figlio è morto il 28 gennaio 2012, e non possiamo accedere al suo account Facebook… tutto quello che vogliamo fare è vedere il suo film, questo è tutto”.

Il film di cui parla Berlin è ovviamente il popolare “Look Back”, il video che Facebook ha “regalato” a ogni utente per il suo decimo anniversario – ma il padre non poteva vedere quello di suo figlio morto non avendo la password del suo account. In meno di 24 ore, il video emozionale di Berlin è diventato virale, raccogliendo più 100.000 visualizzazioni e facendosi notare da Facebook.

La società è così intervenuta, consegnando il video come promesso. Un portavoce di Facebook ha dichiarato a Business Insider che l’azienda stava lavorando su di esso e che Berlin lo ottenuto presto, ma che questo non sarebbe stato reso pubblico.

Anche se Facebook non aveva intenzione di rendere pubblico il video, Berlin lo ha però postato su YouTube venerdì. A quanto poi dichiarato da berli, Zuckerberg, in una conversazione privata tra i due avrebbe confessato la volontà di cambiare le regole sulla privacy degli account quando si perde una persona cara.

 

Join the conversation
Source: BusinessInsider.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top