Cosa c’è dopo WhatsApp. Ecco Samba, la app che registra le risposte degli amici

Cirullo - Il Fatto Digitale da Techcrunch

Dopo l’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook, il settore tech sta già per lanciarsi alla ricerca della prossima grande applicazione di messaggistica mobile. E con un tempismo fortunato, una nuova applicazione di messaggistica video chiamata Samba ha debuttato proprio oggi.

L’applicazione, che è molto ben progettata a prima vista, consente di registrare un video per un amico, e poi di registrare anche la sua reazione dopo averlo visto. L’ idea, spiega la società, è quello di offrire la comodità di comunicazione asincrona, con il potere della comunicazione face-to-face.

Con sede a Tel Aviv, Samba è guidata dal co-fondatore Barak Hachamov (CEO) , che molti conosceranno come l’imprenditore che sta dietro un certo numero di aziende, fra cui la recente my6sense, oltre a Shay Erlichmen (CTO), Ronel Mor (Chief creativo), e Oren Meiri (Head of client).

Hachamov ha dichiarato la settimana scorsa che uno dei suoi obiettivi con la nuova società è dimostrare che i servizi ben progettati possono uscire anche fuori da Israele. Samba vuole essere anche uno strumento di divertimento e la premessa di base è quella di offrire uno strumento semplice per registrare, condividere e salvare i video messaggi e le risposte associate.

Join the conversation
Source: Techcrunch.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top