Facebook. Gli inserzionisti ora possono mirare ai titoli di lavoro degli utenti

Cirullo Il Fatto Digitale da AdAge

Facebook ha annunciato che prevede di lasciare liberi gli inserzionisti di indirizzare i propri annunci agli utenti in base ai loro titoli di lavoro, una buona notizia per le aziende che cercano di raggiungere clienti potenziali sulla piattaforma.
La società ha già permesso agli inserzionisti di trovare il proprio target in base agli indirizzi di lavoro e alla posta elettronica, ma la nuova funzionalità permetterà agli inserzionisti di andare ancora oltre, restringendo le campagne per titoli specifici, il che potrebbe influenzare ancora di più la decisione di acquisto.
“Questo è un vero colpo contro LinkedIn,” ha dichiarato Russell Vetro, CEO di Bizo.

 

Join the conversation
Source: AdAge.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top