La cinese Alibaba investe 280 milioni di dollari sull’app Tango

GIGAOM_FATTO_DIGITALE

Con l’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook per 16 miliardi di dollari, i suoi rivali commerciali sono chiamati a uno sforzo non da poco per non rimanere indietro. E a beneficiare per prima del nuovo contesto venutosi a creare è Tango. La chat specializzata in messaggistica video ha annunciato ieri la chiusura di un accordo che prevede un finanziamento di 280 milioni di dollari, di cui 215 milioni provenienti dal gigante cinese di e-commerce Alibaba.

Alibaba Group Holding – una specie di Amazon, eBay e PayPal messi insieme – ha già grandi progetti negli Stati Uniti, e sta pianificando il proprio ingresso a Wall Street. Con l’investimento strategico in Tango Alibaba diventerà azionista di minoranza, ma grazie alla propria struttura potrà aiutare l’applicazione a scalare rapidamente posizioni in tutto il mondo, soprattutto all’esterno degli Usa. “Non abbiamo comprensione assoluta di tutte le dinamiche del mercato fuori dagli Stati Uniti”, ha detto il co-fondatore Setton “e Alibaba ci aiuterà in questo”.

Join the conversation
Source: GigaOm.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top