Nasce Conspire, la startup che vuole soffiare il primato a LinkedIn

Cirullo - Il Fatto Digitale da Business Insider

LinkedIn è sicuramente un ottimo strumento per promuoversi davanti a potenziali datori di lavoro e rimanere in contatto con persone che conosci. Ma non è l’ideale per mettersi in contatto con persone al di fuori della propria rete.
Se volete collegarvi a qualcuno che non conoscete via LinkedIn infatti, si può “spammare” con una richiesta di connessione (una violazione delle regole di LinkedIn) o trovare qualcuno che conosce quella persona e che vi presenti.

Avranno pensato sicuramente a questo Alex Devkar e Paul McReynolds, due scienziati dei dati del Colorado che hanno appena fondato la startup Conspire.

Conspire utilizza il proprio account di posta elettronica proprio come base di partenza per trovare una persona in grado di introdurvi a un altro contatto che si desidera conoscere. Una volta iscritti al servizio, Conspire analizzala tua email. Quindi, una volta immesso il nome della persona che si desidera cercare, si impegna a cercare un contatto giusto esaminando le connessioni social degli utenti a voi vicini e vi consiglia la scelta migliore.

Al momento Conspire è in una versione beta limitata a circa 1.200 utenti. Le rubriche di questi utenti hanno già creato una rete di 5,1 milioni di persone . Il co-fondatore Devkar stima che quando gli utenti saranno almeno 25.000, si produrrà una rete di 100 milioni di persone .

Una volta rodato il sistema, Conspire potrebbe diventare uno degli strumenti add-on più importanti di sempre, addirittura migliore della casella di posta elettronica degli analizzatori di Xobni (acquistata da Yahoo nel 2013). Ed è ovvio che potrebbe diventare anche una grande alternativa a LinkedIn per le presentazioni.

Join the conversation
Source: BusinessInsider.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top