Storytelling e live tweeting: dietro le quinte di un evento

storytelling ferpi uniferpi enel

Valori, idee e iniziative. Lo storytelling si mette al servizio della comunicazione e, mai come ora, con le nuove tecnologie e le modalità di relazione sociale, per raccontare una storia è necessario saper conversare con il pubblico e trovare i giusti alleati.

A questi temi è dedicato Storytelling 2.0. La narrazione al tempo dei Social Media, il seminario in programma l’11 aprile alle 15, ideato da UniFerpi Lazio, sezione giovani di Ferpi e organizzato con Ferpi Lazio ed Enel presso l’Auditorium di viale Regina Margherita 125.

Nell’occasione, avrò il piacere di raccontare ai ragazzi che parteciperanno, il dietro le quinte social di un evento. Come si organizza la comunicazione online, come si crea l’interesse e l’attesa. Il metodo, la preparazione e le azioni saranno oggetto di un laboratorio con gli studenti che poi proverranno a mettere in pratica quanto ci saremo detti.

Le premesse per un ottimo lavoro ci sono tutte a giudicare da come i ragazzi si stanno muovendo nella promozione on line dell’evento e dall’entusiasmo manifestato nel nostro incontro preparatorio.  I compiti per casa prevedono una scheda “tecnica” dell’iniziativa, un sintetico piano editoriale che parte dalla definizione di un hashtag ufficiale all’individuazione dei profili dei relatori, fino alla definizione dei possibili influencer e dei contatti in grado di diffondere e sostenere l’evento.

Si tratta di un’interessante modalità di preparazione di un’iniziativa e di interazione con un’audience preparata, che offre la possibilità di generare il giusto interesse per un evento facendolo emergere dal buzz della comunicazione digitale. Un format che contiamo di utilizzare per altri eventi che organizzeremo durante questo anno.

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top