Lyft, principale competitor di Uber, al contrattacco.

Uber TAXI

Il servizio di Car-sharing LYFT ha annunciato oggi che sta acquisendo Hitch, una startup di base a San Francisco in grado di collegare i passeggeri che viaggiano lungo percorsi simili. I dettagli finanziari dell’acquisizione non sono stati resi noti.
La mossa darà una spinta in più a LYFT Line, opzione di servizio annunciata il mese scorso dall’azienda. Con LYFT Line si imposta la destinazione di arrivo, e LYFT farà corrispondere la propria richiesta con qualcuno che è già sul percorso, e che potrà così risparmiare fino al 60% del prezzo originale della corsa. Se il sistema non troverà nessuno sul percorso, sarà comunque possibile ottenere uno sconto. LYFT Line al momento è disponibile solo a San Francisco, ma si espanderà presto anche a Los Angeles.
Il concetto alla base di Hitch è simile: si prenota un viaggio e si comunica all’applicazione quanti passeggeri saranno in viaggio con voi. Quindi, se un altro cliente prenota un viaggio nella stessa direzione, l’applicazione creerà un percorso che funziona meglio per entrambi i passeggeri.
I Co-fondatori di Hitch, Snir Koesh e Noam Szpiro, entreranno a far parte di LYFT e il servizio di Hitch terminerà martedì prossimo.

Fonte: BusinessInsider.com

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top