Attenti a WireLurker, il malware in grado di attaccare i dispositivi Apple.

Apple

Una nuova famiglia di malware pronta a colpire i dispositivi Apple è stato scoperto nei giorni scorsi dal produttore di software per la sicurezza informatica Palo Alto Networks. Si chiama “WireLurker” e sarebbe in grado di colpire alcuni software presenti sull’OS X di Apple e sul sistema operativo mobile della stessa compagnia.

WireLurker è in grado installare applicazioni di terze parti potenzialmente dannose su iPhone e iPad. Al momento il malware sembra essere indirizzato solo ai consumatori in Cina, secondo quanto riporta il New York Times. Ma ciò non significa che non possa presto diventare un potenziale pericolo anche nel resto del mondo, visto che come ha dichiarato la Palo Alto Networks “il malware è, in scala, il più grande che abbiamo mai visto.”

Il malware è stato chiamato WireLurker a causa della grande capacità di installare le applicazioni dannose una volta entrato a contatto con i dispositivi della mela morsicata, fatto che sta preoccupando non poco gli esperti della sicurezza dell’azienda di Cupertino. Ryan Olson, il direttore di intelligence sulle minacce alle reti di Palo Alto, ha detto preoccupato al New York Times: “Anche se una cosa del genere non era mai capitata prima, potrebbe far pensare a un sacco di potenziali hacker come questo possa essere un metodo utilizzabile per rompere il guscio che Apple ha costruito intorno ai suoi dispositivi iOS”.

In un comunicato, Apple ha però voluto rassicurare i suoi utenti: “Siamo consapevoli della presenza di software potenzialmente dannosi a disposizione su un sito di download e rivolto agli utenti in Cina. Abbiamo già provveduto a bloccare le applicazioni per impedire loro l’accesso ai dispositivi ma, come sempre, consigliamo agli utenti di scaricare e installare software solamente da fonti attendibili e certificate”.

Fonte: BusinessInsider.com

Tags , , ,

Post Correlati

Commenta l'articolo

*

Top